Il «gioco» che spingerebbe al suicidio. Balena blu, la bufala può diventare realtà

 Volete la verità sulla Blue Whale Challenge, il ‘gioco’ che spingerebbe ragazzi e adolescenti a suicidarsi? La storiaccia fatta conoscere al grande pubblico dal programma televisivo Le iene?
Abbandonate ogni pregiudizio e sappiate che, in questo caso, la gallina nasce prima dell’uovo, e la mozzarella prima della bufala. La bufala c’è; e ‘funziona’ talmente bene da tendere a tramutarsi in realtà… Tutto comincia un anno fa a San Pietroburgo, Russia. Il giornale Novaya Gazeta racconta di strani suicidi di adolescenti, tra loro simili. E del loro social network, Vk.com, frequentato per lo più da ragazzi disadattati, molti con tendenze autolesioniste e suicide. È una comunità virtuale che aggrega il disagio, facendolo montare. Qui nasce la leggenda della sfida della balenottera blu, e dei ragazzi che dopo 50 step (gradini, tappe, prove) si ammazzano gettandosi dall’edificio più alto della città.

Continua a leggere

Fonte: Avvenire.it

 

Total Page Visits: 598 - Today Page Visits: 1