Editoriale Don Zaccaria – V DOMENICA DOPO IL MARTIRIO DI SAN GIOVANNI

Care amiche e cari amici,
iniziamo il mese di ottobre che è il mese missionario e del Rosario.
Mi piacerebbe che in questo mese la preghiera del Rosario – avendo l’accortezza di lasciare almeno 5 minuti di silenzio prima dell’inizio della celebrazione – potesse precedere tutte le Messe feriali della nostra Comunità!
Voglio ricordare che gli ultimi due gesti di Gesù prima di morire furono due doni per tutti e per ciascuno: lo Spirito e Sua Madre (Gv 19,25-27).
Una delle cause della fiacchezza e a volte della inconsistenza della nostra fede cristiana è che in “casa nostra” non c’è Maria o c’è, ma in una forma superficiale e devozionalistica, oppure c’è solo una idea vaga di questa Donna. Se a volte le nostre fedi “non funzionano” è perché manca la Sua Maternità…
Quando sai che una cosa è giusta, ma non ti arriva dall’amore di una mamma la cosa continua a rimanere giusta, però poi finisce per schiacciarti: le cose vere della vita ci vengono date sempre da una madre, magari che non è la nostra, ma è qualcuno che ci ama come una madre e ci offre la verità attraverso l’amore, perché così ci arriva la verità della vita, con l’amore… Infatti se al cristianesimo, e alla missione evangelizzatrice della Chiesa, togli l’amore, rimane una verità bellissima, ma invivibile, insopportabile, pesante… E noi rimaniamo tristi, frustrati e carichi di sensi di colpa. Certo, una madre non toglie le distanze, non le può cambiare, ma ti accompagna, con tenerezza, pazienza, comprensione: cose di cui tutti abbiamo fortemente necessità.
Se Gesù assomigliava a qualcuno è sicuro che assomigliava a Maria… Lei gli ha dato “carne”, ha dato “forma” a Dio, all’Amore… E per noi l’Amore ha questo Volto, quello di Gesù! Lei conosce il segreto più affascinante di tutti i tempi, Lei ha la chiave d’accesso al mistero dei misteri: un Dio che si fa carne.
Attraverso di Lei noi possiamo riappropriarci della concretezza della nostra fede, cioè della “la carne di Cristo”: se la nostra fede “non è una Persona”… non… funziona! La prossima volta vedremo come in questo Maria, la Madre di Dio, Colei che “ha dato corpo a Dio”, aiuta noi “a dare carne” alla nostra fede.
(fine prima parte)


Il vostro parroco, don Zaccaria

Foglietto Messa

Total Page Visits: 4508 - Today Page Visits: 60