Corresponsabilità: chiamati a rispondere insieme verso una comunità educante

In occasione del Pellegrinaggio al santuario di Caravaggio è stato consegnato  dal Vicario il “passo” al quale ci siamo impegnati, a conclusione della visita pastorale.

Vogliamo essere una Comunità che:

  • non si sottrae al confronto con la realtà in mutamento ed è disponibile ad operare dei cambiamenti interni di ruoli e funzioni pur mantenendo (o meglio proprio per mantenere) i propri punti fissi
  • ha consapevolezza e tiene conto dei carismi di ciascuno
  • non ha pregiudizi e coinvolge nella responsabilità anche quelle che potrebbero sembrare voci fuori dal coro, nel momento in cui riconosce in esse la presenza e l’azione dello Santo: ad occuparsi del servizio delle mense saranno proprio gli esponenti di quella minoranza di Ellenisti che si era dimostrata più sensibile al problema evidenziandone la carenza…
  • affida gli incarichi come dei “mandati”, dunque non come semplice scelta pratica dettata dall’urgenza di “coprire” un determinato ambito, ma come “invio” a nome e per conto della Comunità intera

Ecco allora il PASSO

  1. Ci impegniamo ad un virtuoso utilizzo degli avvisi domenicali, del nuovo sito parrocchiale e del bollettino per conoscere e far circolare le notizie, in entrambi i sensi quindi, per far cresce l’interesse comune e la corresponsabilità.
  2. Momenti di ascolto, condivisione e riflessione comune: ci impegniamo a creare, sostenere e valorizzare la giornata di programmazione inizio anno a settembre; con la partecipazione di rappresentanti di ogni gruppo e realtà; le due mezze giornate di ritiro in avvento e quaresima, facendo in modo che siano momenti attesi e partecipati per costruire una comunità educante.
  3. Far crescere la consapevolezza della corresponsabilità: individuare persone di riferimento, che chiameremo REFERENTI per i vari ambiti e gruppi, sia in ambito pastorale che in ambito organizzativo (es segreteria, affari economici, pulizia, catechesi…), perché una comunità educante è fatta di volti e nomi reali.

Scarica il PDF della lettera del Vicario Generale

Total Page Visits: 472 - Today Page Visits: 1